IMPORTANTE A TUTTI I PARTECIPANTI: è OBBLIGATORIO inserire nell’apposita casella il N° licenza equipaggio rinnovata dell’anno in corso, e N° passaporto tecnico della vettura, in quanto: le iscrizioni alle gare d’ora in avanti, devono essere registrate sul sito ACI SPORT, dal quale verranno poi stampate le schede delle verifiche sportive e tecniche. Teniamo a precisare che le iscrizioni senza N° Licenza e N° Passaporto della Vettura, NON verranno inserite. La scheda EQUIPAGGIAMENTO DI SICUREZZA, allegata alla scheda iscrizione, deve essere compilata e consegnata alle verifiche sportive.

WRC-World-Rally-Championship-logo WRC-World-Rally-Championship-logo
WRC-World-Rally-Championship-logo WRC-World-Rally-Championship-logo WRC-World-Rally-Championship-logo


“Zippo” e Cadore vincono il 6° Tuscan Rewind

Successo per l’Audi Quattro della Winners Rally Team che precede l’Alfetta GTV6 di Bentivogli e Innocenti e la Fiat 131 Abarth di Mariotti e Dimare. Ritirate le Lancia Rally di “Lucky” mentre era al comando e quella di Baggio. A Snichelotto e Veller la classifica delle Autoclassiche mentre a Gallione e Cavagnetto va la “Coppa A112 Abarth Terra”

Montalcino (SI), 28 novembre 2015 – Una giornata fredda ma soleggiata giornata accoglie i diciannove equipaggi regolarmente verificati; tra loro anche le tre autoclassiche del periodo J2, tutte Lancia Delta Integrale, e le quattro A112 Abarth partecipanti alla “Coppa A112 Abarth Terra” e partite in coda come avviene nelle gare dell’omonimo Trofeo.

Già sulla prima speciale “La Sesta” si verificano dei colpi di scena con Federico Ormezzano e Betty Tognana costretti al ritiro a causa della perdita di una ruota della Talbot Sunbeam Lotus dovuta ad un cedimento meccanico; subito dopo la prova viene sospesa a seguito del capottamento dell’Opel Ascona SR di Flavio Furlan e Lucia Zambiasi: equipaggio incolume, ma essendo la strada ostruita dalla vettura è inevitabile il transito in trasferimento dei restanti equipaggi e il tempo imposto dalla Direzione Gara. Il miglior crono viene siglato dalla Lancia Rally 037 di “Lucky” e Luigi Cazzaro che staccano di 8”7 l’Audi Quattro di “Zippo” e Fabio Cadore al debutto sulla terra. Terzo tempo, a 19”7 per la seconda 037, quella di Paolo Baggio e Flavio Zanella. Ancora “Lucky” a firmare lo scratch sulla “Castel Giocondo” con 5” su “Zippo” e 8”6 su Baggio. Massimo Snichelotto e Giampaolo Veller col terzo tempo globale si portano al comando tra le “classiche” e sempre nel corso di questa prova si registrano gli abbandoni delle Autobianchi A112 Abarth di Giorgio Sisani e Cristian Pollini che non arrivano nemmeno allo start a causa della rottura di un supporto motore e di quella di Orazio Droandi ed Emanuela Florean ferma per rottura del cambio.

 

Sponsor

 
 

Video


Locandina Ufficiale

.
web tuscan
.